OGGETTI D'ARTE

Una finestra “on line” dove esporre e rendere visibili vostri oggetti di arte. Per informazioni contattatemi a cc@chineseart.it

 

TARA VERDE IN BRONZO DORATO, CINO-TIBETANA, PERIODO MING  XV- XVI SEC 

La figura assisa in lalitasana su una doppia base a fior di loto, il piede pendente anch’esso appoggiato su un piccolo loto, la mano destra estesa in varadamudra, mentre la sinistra sollevata in vitarkamudra, la divinità, è rivestita da un dhoti e da un ampio scialle che ricade con pieghe svolazzanti attorno alle braccia, la figura adornata e ingioiellata con elaborate collane, finemente cesellate attorno alla vita e sul petto, la testa leggermente piegata,  il volto dall’espressione serena incorniciato dai resti di una tiara floreale poggiata davanti ad un alto chignon, i lobi delle orecchie allungati e adornati con orecchini alt. cm 16,5

Secondo il mito Tara nacque da una lacrima  di compassione di Avalokitsevara che formò un lago sul  quale nacque un fiore di loto dal quale sbocciò la divinità, la storia della sua origine narra che la dea era solita fare offerte e preghiere ai buddha, bodhisattvas, e agli ordini monastici proprio per le sue qualità spirituali e di compassione. I suoi poteri sono associati con il superamento delle paure, la protezione dal male e da  tutte le sofferenze, è inoltre venerata come la  dea della compassione liberatrice del Samsara, il regno dei cicli di nascita e rinascita.

 

 

SCALDAVIVANDE IN PELTRO CINA DINASTIA QING SEC. XIX-XX

il corpo finemente cesellato con motivi floreali e rocce stilizzate, il coperchio  a forma di anatra a riposo, con gli occhi e la sommità della testa dell’animale decorati in vetro colorato verde e arancio, le anse a forma di drago col corpo in giada l. cm 25

Il peltro è una lega composta principalmente da stagno, piombo, rame e altri metalli, utilizzato per la creazione di oggetti di uso comune, particolarmente adatto alla conservazione dei cibi, pertanto utilizzato in Cina verso la fine della dinastia Qing e il sec XX, per la creazione di teiere, ma anche di scaldavivande simili  a questo

 

 

SEI FRAMMENTI DI TESSUTO KESI, CINA SEC. XIX

in seta raffigurante scena di battaglia, due frammenti da cm 53,5×56, e quattro cm 21×20,5, incorniciati

    

 

 

 

 

VASO, IN PORCELLANA, CINA, PERIODO REPUBBLICA (1912-1949)

modellato a forma di bottiglia dal lungo collo, in porcellana a fondo azzurro con pipistrelli e e stelle bianche a rilievo; alt. cm 19

 

 

 

 

GRUPPO IN CORALLO CINA SEC.XX

raffigurante gli otto immortali taoisti su un’imbarcazione tra le onde, cm20x9 gr720

 

COPPIA DI GRANDI PIATTI IN PORCELLANA BIANCA E BLU CINA DINASTIA QING PERIODO KANGXI 1662-1722

con la tesa modellata a spirale e decorati con un fitto motivo di peonie in un intenso blu inchiostro, il retro anch’esso decorato con rami fioriti, al centro della base del piatto la foglia di artemisia, diam cm 39

 

PLACCA DA PARAVENTO DA TAVOLO IN GIADA SERPENTINA CINA SEC. XX

Decorata con il motivo di un albero in fiore che esce dalle rocce in pietre-dure cm 25×18.

 

PLACCA DA PARAVENTO DA TAVOLO IN GIADA SERPENTINA CINA SEC. XX

Decorata con il motivo di un albero in fiore che esce dalle rocce in pietre-dure cm 25×18.

 

DUE INTAGLI IN CRISTALLO DI ROCCA CINA SEC. XIX

modellati nella forma di un pesce, cm 3 X 6,3 , e nella forma di un pappagallo, cm 19,30 x 5,00 (2)

 

GUANYIN IN PORCELLANA BLANC DE CHINE CINA DINASTIA QING SEC. XIX

assisa su fior di loto, alt. cm 19

 

GRANDE GIARA DA PESCI IN PORCELLANA DELLA FAMIGLIA ROSA CINA DINASTIA QING SEC. XIX

Alla sommità decorato con una fascia a motivi di teste di scettro, il corpo decorato con rami fioriti e volatili, il piede abbellito con una fascia di motivi geometrici, diam. cm 40

 

GRANDE VASO IN PORCELLANA DELLA MANIFATTURA CANTON CINA DINASTIA QING SEC. XIX

In porcellana policroma della famiglia rosa, dalla forma a balaustro e il collo a tromba, le spalle abbellite con chilong dorati, le anse con prese a guisa di leoni e cani di fò, il corpo decorato con scene di vita di corte e motivi naturalistici entro riserve sagomate, il fondo, abbellito con un fitto reticolo nei toni dell’azzurro, alt. cm 80.

venduto

 

 

SCULTURA IN AVORIO CINA TARDA DINASTIA QING SEC. XX

Raffigurante imperatore stante, vestito con un elegante abito decorato con dragoni a rilievo e con una spada lungo il  fianco, alt. cm 34.

 

TRE INTAGLI CINA, DINASTIA QING SEC. XIX

In giada modellati nelle forma di un’ariete, una carpa e un pipistrello.

 

DUE SNUFF BOTTLE IN GIADEITE CINA SEC. XIX

 

BIXIE IN GIADA CINA DINASTIA QING SEC. XIX

Le immagini di alcuni oggetti sono pubblicate per gentile concessione Capitolium Art